best free website templates




Percorsi vinicoli:

Terra di importanti vini


Vino bianco

I vini che si producono sulle sponde del Lago di Garda si differenziano in quattro categorie principali a seconda della zona di coltivazione dell'uva.

Il vino gardesano bene si accompagna ai piatti tipici della tradizione eno gastronomica del lago, ad esempio la Lugana o il Garda Classico Chiaretto sono ottimi da sorseggiare gustando il piatti a base di Pesce di Lago, mentre un Groppello, magari invecchiato, è da gustare con il classico spiedo bresciano o con formaggi tipici della zona.

Sulla costa orientale veneta il vino simbolo è il Bardolino, un vino rosso leggero da tutto pasto.

Nella costa occidentale invece, sempre restando tra i vini rossi, si distingue il classico Groppello (con particolare attenzione verso alcune bottiglie di Groppello Riserva), mentre sulle colline in zona mantovana più vicine al lago si produce un buon Garda Merlot.
Tra i vini rosati sul lago di Garda ce ne sono due: il Bardolino Chiaretto sulla riva orientale e il Garda Classico Chiaretto sull'occidentale.

Sulla riva orientale del lago c'è il Bianco di Custoza, mentre più a sud il più noto Lugana: molto adatti entrambi a piatti a base di Pesce di lago e non solo. La Lugana Superiore si abbina molto bene anche con i Formaggi del Garda e con le carni bianche.

In una ridotta zona a sud del Garda si produce inoltre il vino bianco San Martino della Battaglia.

Non mancano sulle tavole gardesane anche ottime bottiglie di vini da dessert come il raro San Martino della Battaglia liquoroso, mentre più a nord, fra il lago di Garda e il lago di Toblino, si produce un delizioso Vin Santo Trentino. 

Vino rosso

I   N O S T R I   S O C I A L