how to make a website




Lago di Garda

 Dove il cielo si confonde con l'acqua. 


L E   P E R L E   D E L   L A G O

Nel cuore del nord Italia, incastonato tra Alpi trentine a nord e le colline moreniche a sud, si apre il bacino lacustre più grande d’Italia. I latini lo chiamavano Benaco, per noi è il bellissimo Lago di Garda, meta turistica in grado di soddisfare tutti i gusti. In primis quello estetico, essendo ricco di scorci e paesaggi che hanno ispirato pittori dal calibro di Gustav Klimt ed il paesaggista Corot. I paesi che si susseguono sul lungolago sono piccoli gioielli romantici che offrono lo scenario sia per notti all’insegna del divertimento tra bar e discoteche, sia per dolci passeggiate e cene in qualche osteria casereccia, sempre pronta ad ospitare band blues e jazz.


Il lago di Garda offre ristoro dalla caotica settimana cittadina nella tranquillità delle sue spiagge e frescura grazie al clima sub-mediterraneo donato dalla particolare sistemazione tra le montagne. Perfetto sia per chi ama l’acqua che per chi ama i monti, esso si mostra come l’unione quasi favolistica dei due ambienti apparentemente contrari. Regno delle regate in barca a vela, offre la possibilità di magnifiche escursioni sul Monte Baldo, arrivati in cima del quale si apre una vista mozzafiato che spazia da nord a sud, dal Trentino alla Lombardia al Veneto.

" Delle isole e penisole gioiello,
o Sirmione, di quante ne sostiene,
tra laghi risplendenti e mare aperto,
l’uno e l’altro Nettuno, con che voglia,
con che gioia e piacere ti rivedo! "

 Valerio Catullo - Carme XXXI

piscina vista lago

S I R M I O N E

Sirmione, a sud del lago, ha una posizione particolare, si trova infatti su una penisola che si estende per 4 km all’interno del Garda. Tre sono le cose per cui vale la pena fermarsi in questo paesino: le Grotte di Catullo, ovvero una domus romana edificata tra la fine del I secolo a.C. e il I secolo d.C. sulla punta della penisola di Sirmione, identificata, quasi romanticamente, con la dimora dell’antico poeta; il Castello Scaligero, circondato dalle acque del lago; e, ultimo, ma non per importanza, il famoso centro termale.

Luogi magici:
il cielo sfiora leggero il lago.

L A Z I S E

Procedendo verso est si incontra Lazise, un tranquillo paese il cui centro storico si sviluppa all’interno delle mura del borgo medioevale. Ricco di campeggi, è un magnifico posto dove passeggiare la sera, magari in coppia, perdendosi per le strette vie medioevali, dopo aver trascorso una giornata distesi a leggere sulle spiagge del lago. Luogo di tradizioni popolari, famosissima nel veronese (e nel veneto in generale) la sua sagra “Cuccagna del Cadenon“, che si svolge a fine agosto, nel porto vecchio del paese. Caso unico nel suo genere, si tratta di un palo di 8 metri disposto orizzontalmente sulle acque del lago, rigorosamente ed abbondantemente cosparso di grasso. Vince chi, scivolando sul palo della cuccagna, riesce a prendere la bandierina posta alla sua fine.

Lazise

L'esclusività del lago
a portata di mano.

Bardolino

B A R D O L I N O

Bardolino è un paese per giovani, rinomato per le numerose discoteche e pub che animano le serate estive. Ma non solo, infatti il nome di Bardolino è anche legato alla produzione vitivinicola, ed in particolare all’omonimo vino rosso. Nel paese si svolge, ad ottobre, la festa dell’uva e l’importante concorso pianistico Nazionale Città di Bardolino. Il Concorso Pianistico è un prestigioso trampolino di lancio per giovani e talentuosi artisti, che si confrontano con altri candidati provenienti da tutta Italia. Se si vuole trascorrere una serata all’insegna del buon cibo consiglio un abbondate e delizioso piatto di frittura mista Da Beppina ed un buon vino della casa. Per i golosi, invece, da non perdere le enormi coppe gelato sul lungolago. Non può mancare una visita alla chiesa di San Zeno, considerata una delle più belle chiese carolingie di tutta Italia.

Il segreto della felicità:
riflettersi nelle acque del lago.

G A R D A

Garda, località sul Lago di Garda sponda veronese, vanta uno dei lungolaghi più belli ed attrezzati del lago.
Nell'era dei grandi Centri Commerciali resta sempre molto frequentato e molto amato il mercato settimanale con le classiche bancarelle a cielo aperto.Garda è ricca di ville come il Palazzo Carlotti, Villa Albertini, Palazzo Fregoso ed il Palazzo dei Capitani che è un esempio del passato prospero della città e dei suoi legami con la Repubblica di Venezia.
Punta San Vigilio, uno dei luoghi più belli del lago, si trova a circa tre km a nord di Garda. Su questa piccola penisola sono presenti una villa, una chiesetta, una storica locanda, un porticciolo ed il parco la Baia delle Sirene.

Peschiera

Lasciati avvolgere
dalla bellezza del lago.

Peschiera

P E S C H I E R A

Città-fortezza tra fiume e lago.
"Siede Peschiera bello e forte arnese", così la ricorda Dante nel XX canto dell'Inferno. Peschiera del Garda - entrata a luglio 2017 nella lista UNESCO del patrimonio dell'Umanità, custodisce una storia stratificata e complessa.
Una affascinante cintura di pietra e mattoni racchiude questa cittadina-fortezza lacustre e fluviale, dove architettura, arte e cultura si mescolano a lunghe spiagge e colline moreniche dove potrete degustare l'inconfondibile vino bianco della zona, il Lugana.
L'entroterra, ricco di vigneti, è attraversato da una bellissima pista ciclabile panoramica che da Peschiera del Garda vi porterà fino a Mantova percorrendo le incantevoli Valli del fiume Mincio. 

Il sogno del lago
comincia dalle sue acque.

M A L C E S I N E

Malcesine si distingue per il clima sempre temperato che favorisce la coltura delle olive e la produzione di uno straordinario olio extravergine d'oliva, orgoglio dei produttori locali. Chi ama prendere il sole può godere di magnifiche spiagge, mentre gli appassionati sportivi hanno la possibilità di praticare vari sport, dalla vela, al windsurf, al ciclismo, alle passeggiate nella natura a piedi o in bici. Da Malcesine parte la modernissima funivia che porta i turisti prima alla stazione di San Michele dove d'inverno funzionano attrezzati campi da sci sulla cima del Monte Baldo. Certamente da vedere sono  il Castello Scaligero che va scalato fino a raggiungere la torre, da dove si può godere di un panorama mozzafiato sul lago di garda e il Palazzo dei Capitani con i suoi dipinti ed il piccolo giardino sospeso sull'acqua, il porticciolo e la sorprendente passeggiata a lago.

Peschiera

I   N O S T R I   S O C I A L